Giro dell'isola

Mappa

Non conosci Capri se non l'hai vista dal mare.

Giro dell'isola

Giro dell'Isola di Capri - Info pratiche

Punto di partenza: Marina Grande
Durata: 2 ore circa
Prezzi: 18 euro a persona su barca condivisa. Da 150 euro in su per il noleggio di una barca privata.

Nessuna vacanza a Capri può dirsi completa senza un giro dell'isola via mare, un tour delle coste di Capri per ammirare i colori del mare, le piccole baie e le splendide grotte.

Da Marina Grande partono ogni giorno tour organizzati che permettono di effettuare il giro dell'isola in una o due ore (una soluzione ideale per chi si trova a Capri solo per un giorno) ma è possibile anche noleggiare una barca con o senza marinaio. Quasi tutti i tour organizzati prevedono una sosta alla Grotta Azzurra per permetterne la visita a chi lo desidera.

Tour Organizzati

  • Motoscafisti
  • Laser Capri
  • Capri Cruise
  • Tour a Capri da Sorrento
  • Tour a Capri da Positano e dalla Costiera Amalfitana

Informazioni importanti sulla visita alla Grotta Azzurra

  • L'ingresso alla Grotta Azzurra non è mai compreso nel prezzo del giro dell'Isola. Si paga all'ingresso della Grotta e il biglietto è di 14 euro a persona.
  • In alta stagione l'attesa all'ingresso della Grotta Azzurra può durare anche un'ora, senza possibilità di riparo dal sole e punti di ristoro. Vi consigliamo un berretto e un'abbondante scorta di acqua.
  • La Grotta può essere chiusa per via del mare agitato o del vento sfavorevole. Se è un punto fondamentale del vostro viaggio vi consigliamo di informarvi al porto prima della partenza.

Leggi di più sulla Grotta Azzurra

Insider tip

In genere il giro dell'Isola procede in senso orario: se siete quindi su una barca condivisa, il posto migliore per ammirare la costa è quella che affaccia sulla destra.

Le tappe del Giro dell'Isola

Dopo aver doppiato il Salto di Tiberio, sulla cui cima c'è Villa Jovis, si costeggia il versante Sud dell'isola passando sotto la Casa Come Me, la dimora caprese dello scrittore Curzio Malaparte. Ed ecco comparire i Faraglioni: immancabile il passaggio sotto l'arco. Si dice che tutte le coppie che si scambiano un bacio sotto l'arco resteranno insieme per sempre. A voi la scelta se baciare o meno il vostro partner!

Dopo aver costeggiato Marina Piccola inizia un tratto particolarmente ricco di grotte come la Grotta dei Santi e la Grotta Verde, così chiamata per i riflessi d'acqua color smeraldo. Ed ecco che da lontano comincia ad apparire l'imponente profilo del
Faro di Punta Carena, il secondo più grande d'Italia.

Dopo il Faro si ritorna sul lato nord dell'Isola di Capri, il più selvaggio e disabitato. Aguzzate lo sguardo, tra la vegetazione e i fortini di avvistamento sarà facile scorgere alcune caprette che vivono lungo la costa allo stato brado. Su questo versante dell'isola si trova la Grotta Azzurra: qui la barca farà una sosta per dare il tempo a chi vuole di visitarla.

Ultima tappa è i Bagni di Tiberio l'antica residenza sulla spiaggia dell'imperatore romano.